>
Home>>Collezioni>>Flo>>Vaso monoblocco unico

3117_3181

Vaso monoblocco unico

    Perché scegliere un vaso monoblocco? Laddove non vi sia la possibilità di inserire una cassetta a parete o incassata nel bagno, il vaso monoblocco diventa una scelta quasi obbligata. Questo genere di sanitario è in effetti provvisto di una cassetta per lo scarico dell'acqua che è direttamente incorporata alla struttura del wc stesso ed è pertanto in grado di risolvere quello che è un problema piuttosto usuale quando ci si appresta a ristrutturare un immobile. Può piacere o non piacere, ma quel che è certo è che il vaso monoblocco presenta innumerevoli vantaggi dal punto di vista pratico.

    Un design rivisitato per il vaso monoblocco unico Flo

    Tanto più se coniuga estetica e funzionalità come fa questo vaso monoblocco unico Flo, una proposta unica nel suo genere ed assolutamente inimitabile. Se la maggior parte dei wc monoblocco hanno un aspetto classico, quasi retrò se vogliamo, questo è fatto di tutt'altra pasta. 

    Le caratteristiche tecniche del vaso monoblocco unico Flo

    Il vaso ha una forma delicatamente bombata che si allarga nella parte superiore per poi restringersi verso il pavimento. Una struttura pulita, lineare, tutto sommato piuttosto semplice, ma che nella sua essenzialità garantisce comunque un risultato impeccabile sotto il profilo del design. La cassetta monoblocco è caratterizzata da linee più marcate e spigolose che, tuttavia, si sposano a meraviglia con la forma bombata del water. 

    Un vaso monoblocco per ogni esigenza

    Per ciò che concerne la collocazione ideale di questo vaso monoblocco, non ci sono particolari raccomandazioni. Il suo design è abbastanza eclettico, ragion per cui si può scegliere in totale libertà se installarlo in un ambiente classico oppure moderno. Il fatto che abbia una forma dolcemente bombata fa del vaso Flo un sanitario dalla vocazione moderna, ma la presenza della cassetta per lo scarico dell'acqua lo rende, al tempo stesso, anche vagamente retrò e tradizionale. 

    AMBIENTAZIONI