>
Home>>News>>Consigli>>Suggerimenti per arredare un bagno piccolo

Suggerimenti per arredare un bagno piccolo

Suggerimenti per arredare un bagno piccolo

Arredare la propria casa non è sempre semplice, soprattutto se gli spazi sono ristretti e non si vuole rinunciare ad un design moderno e ricercato, anche avendo a disposizione piccole superfici.
È necessario studiare attentamente l'ambiente e, in base a questo, cercare le soluzioni più funzionali, ma allo stesso tempo alla moda. Ecco qualche suggerimento su come arredare un bagno piccolo in maniera semplice, comodo e che possa stupire gli ospiti quando visiteranno la vostra casa.

Come arredare un bagno piccolo: vasca e sanitari

Per risparmiare spazio ed avere un bagno luminoso e confortevole l'idea migliore è quella di utilizzare dei sanitari bagno sospesi. Al contrario di quelli che vanno fissati al pavimento, questi hanno il vantaggio di essere facilmente lavabili e di permettere una pulizia più accurata sia con uno straccio che con la scopa. Tra le idee per il bagno piccolo vi è quella di posizionare il water ed il bidet all'altezza che meglio si preferisce, evitando arredi posti in posizioni troppo elevate oppure basse. Anche il lavandino sospeso eviterà di perdere spazio in verticale dovuto al passaggio dei tubi, guadagnandolo per eventuali pensili o mobiletti a scaffale dove poter riporre tutto il necessario per la pulizia dell'ambiente e della persona. I sanitari sospesi, inoltre, sono particolarmente alla moda e fanno sembrare l'ambiente più spazioso e luminoso.

Nella progettazione di un bagno piccolo è necessario pensare anche a soluzioni che occupano meno spazio, ma hanno la stessa resa di una più ingombrante: tra queste bisognerebbe preferire alle vasche da bagno, il box doccia. Le tipologie più alla moda sono le docce che hanno vetri in cristallo, facilmente lavabili e difficilmente soggetti ad aloni. Sono pezzi d'arredamento che arricchiscono l'ambiente, oltre ad essere estremamente funzionali. Si risparmierà spazio dando allo stesso tempo una sensazione di ariosità all'ambiente. La doccia, al contrario della vasca, permetterà di non sprecare acqua e di scegliere differenti opzioni con una spesa contenuta: erogatori dai design più moderni, piatti a più getti, oppure idromassaggio.

Bagno piccolo e soluzioni smart

Gli arredamenti per il bagno piccolo sono più complicati, ma possono dare grandi soddisfazioni. Per chi ama lo stile contemporaneo non sarà difficile creare un ambiente moderno ed estroso. Nel posizionare oggetti d'arredo, così come lozioni e prodotti per la cura personale, bisognerà fare attenzione a mantenersi sul minimalista. E' importante guardarsi attorno ed eliminare tutto ciò che è inutile o che viene usato raramente: avere molte cose all'interno della stanza crea disordine e rischia di disperdere l'attenzione di coloro che vi entrano. La soluzione migliore è quella di rendere l'atmosfera pulita e luminosa, scegliendo pochi elementi e collocando questi ultimi in maniera ordinata, seguendo un filo logico o il proprio gusto personale. Tutto ciò che non viene usato nella quotidianità deve essere eliminato o riposto in armadietti e mobili in modo che non sia a vista. E' importante rendere il bagno funzionale: per avere tutto a portata di mano si può scegliere un mobile da installare sotto al lavabo e mensole e pensili sospesi vicino al muro. Bisogna, inoltre, preferire armadietti aperti, con scaffali a vista, per i quali non bisogna calcolare lo spazio di apertura di eventuali sportelli e che permettono di raggiungere tutto il necessario in poco tempo. Con questi piccoli accorgimenti non si avrà più paura di entrare in una stanza piccola e stipata di oggetti, ma si avrà la sensazione di essere in uno spazio pulito e confortevole.

Idee per un bagno piccolo: specchi ovunque per dare spaziosità

Quando si pensa all’arredamento di un bagno piccolo non si può fare a meno di progettare un design ricco di specchi. Questi ultimi sono i migliori alleati per dare una sensazione di spaziosità all'ambiente con un costo minimo. Non bisogna limitarsi alla zona del lavabo dove si potrà porre un grande vetro che copra tutta la lunghezza della parete, ma si potrà giocare anche con piastrelle riflettenti da fissare all'interno della doccia, oppure piccoli pannelli da applicare sugli scaffali e lungo le pareti. Si potrà creare in questo modo un gioco di riflessi il cui primo colpo d'occhio darà l'impressione di trovarsi in una sala molto più grande di quello che è realmente. Per soluzioni più ingegnose e moderne si possono utilizzare specchi sagomati in maniera divertente, spesso riproducendo forme tipiche dei mobili barocchi e apporre questi ultimi anche sul soffitto. Studiando con cura l'ambiente in cui ci si trova si potrà giocare anche con la luce che entra dalla finestra, facendola rimbalzare di superficie in superficie, illuminando l'intero spazio senza bisogno di posizionare led o lampade apposite. Con l'applicazione degli specchi ci si potrà truccare, pettinare e fare la barba in tutta comodità, senza dover fare acrobazie per potersi guardare all'interno di piccole superfici poste solitamente troppo in alto o troppo in basso.

Nicchie, ripiani e mobili a muro per l'arredo di un bagno piccolo

L'arredo di un bagno piccolo deve essere pensato in funzione sia degli spazi che si hanno a disposizione che di quelli che si possono ricavare. Tra le ultime mode del momento vi è quella di giocare con mensole poste anche ad altezze elevate, sfalsate tra loro in modo da poter sfruttare tutte le pareti. Se si vuole avere un bagno piccolo moderno, in fase di ristrutturazione si potrà pensare a ricavare nicchie e vani all'interno delle murature, in modo da sfruttare spazi altrimenti non disponibili. Dopo un attento esame della staticità delle pareti si potrà procedere a scavare per ricavare qualche centimetro in più dove riporre prodotti per la cura personale e per l'igiene. All'interno dei vani murali si potranno apporre delle mensole in modo da dividere gli spazi. Se non si hanno pareti libere si dovrà trovare una soluzione diversa che può essere quella di fissare dei ripiani nelle zone più facilmente raggiungibili, come a lato dei sanitari oppure nel box per riporvi il necessario che serve durante la doccia. Alcuni di questi sono progettati in modo da sfruttare anche l'interno stesso del ripiano, con piccoli cassetti che possono essere riempiti di prodotti oppure asciugamani di riserva. In poche mosse si riuscirà ad arredare il bagno piccolo senza spendere troppi soldi, ma con risultati invidiabili.