>
Home>>News>>Consigli>>Mobili bagno e sanitari scegliere quelli giusti

Mobili bagno e sanitari scegliere quelli giusti

Mobili bagno e sanitari scegliere quelli giusti

Bellezza e funzionalità sono parole d'ordine per arredare tutta la casa, bagno compreso. La stanza da bagno, infatti, riveste un ruolo centrale nella vita quotidiana e solo se arredata in maniera confortevole e con uno stile piacevole può regalare quel senso di benessere in più che aiuta ad affrontare al meglio gli impegni di ogni giorno. Dai rivestimenti agli accessori, dai sanitari ai mobili, tutto ciò che viene inserito nell'ambiente bagno può contribuire ad amplificare la bellezza della stanza e il comfort del suo utilizzo.

Sanitari bagno: dimensioni e funzionalità guidano la scelta

I sanitari sono senza dubbio i protagonisti del bagno. Scegliere i sanitari giusti è un'operazione da effettuare con cura, valutando attentamente una serie di aspetti. Lavandini e vasche, box doccia, bidet e vasi devono innanzitutto essere scelti in base agli spazi disponibili nella stanza.

Non solo bellezza e funzionalità dunque. Forse addirittura come primo requisito, i sanitari devono saper creare il giusto equilibrio tra valorizzazione dello spazio, rispetto della libertà di movimento e comodità di utilizzo. Non esiste infatti bagno più scomodo di quello in cui risulta difficoltoso muoversi. Pertanto, per bagni di piccole dimensioni è meglio indirizzarsi su modelli essenziali, capaci di offrire comodità senza rubare preziosi centimetri all'ambiente. In questo caso, vengono in aiuto moderne versioni di lavabi, bidet e water salva-spazio che rinunciano a spessori consistenti e prediligono assemblaggi a parete così da eliminare l'ingombro di tubi e collegamenti.

Diverso è il caso di bagni di medie e grandi dimensioni: scegliere il modello di sanitari giusto seguendo i propri gusti diviene più facile e si possono preferire anche soluzioni dal design particolare, ricco di dettagli e dalla forma più ingombrante. Ciò che accomuna bagni grandi e piccoli nella scelta dei sanitari sono invece caratteri come la funzionalità, la praticità, la resistenza all'uso e al tempo, la facilità di pulizia. Prediligere ceramiche di ottima qualità diviene così una strada obbligata per chi vuole garantirsi un sanitario non solo esteticamente valido ma che possa anche durare nel tempo e ed essere igienizzato in maniera semplice e veloce, senza temere rapidi ingiallimenti o perdita di luminosità.

L'importanza dell'estetica: stili e design per il bagno perfetto

Nella scelta dei sanitari giusti per il proprio bagno occorre avere un occhio di riguardo anche per lo stile, il design e la tonalità. Abbinare lavandini, bidet e wc ad un arredo già esistente non è così immediato come può sembrare.

Quando lo stile dominante nella stanza è moderno, i sanitari migliori da considerare sono quelli disegnati da forme nette, precise e da linee pulite e minimal. Ideali sono i lavabi da appoggio e i sanitari sospesi installati a parete che, rinunciando alle colonne sottostanti, rispecchiano in pieno le tendenze del bagno contemporaneo.
Mentre il box doccia rappresenta già di per sé un elemento dal gusto moderno, il bagno attuale non deve necessariamente rinunciare alla più tradizionale vasca da bagno: basta orientarsi su forme nette e ben definite, rettangolari o anche circolari, oppure scegliere una vasca installabile al centro della stanza.

Infine, anche il colore gioca un ruolo importante: se l'intramontabile bianco è un jolly che si inserisce con successo in stanze di ogni stile, per un arredo bagno di tendenza ci si può sbizzarrire scegliendo anche ceramiche dalle tonalità inedite o dalla colorazione vivace. I bagni arredati in maniera più classica possono invece essere valorizzati da sanitari che presentano linee particolari, disegnati da perimetri irregolari e impreziositi da geometrie eleganti, angoli sinuosi e doppi bordi in rilievo.

Particolarmente indicate sono le versioni con installazione a terra, ma è possibile anche individuare modelli di sanitari sospesi dal gusto squisitamente retrò. Per esaltare quel tocco vintage capace di rendere il bagno una stanza arredata con gusto e personalità, oltre alla ceramica bianca, è possibile scegliere di inserire copri water o dettagli in tinte più scure, tra cui spiccano le raffinate tonalità del nero e del grigio. Per un risultato dal grande valore estetico, il bagno classico può essere completato con rubinetteria in ottone dalla forma morbida ed aggraziata: un mix di classicità ed eleganza è rappresentata da rubinetti ispirati alla Belle Epoque o alle linee ottocentesche, ma alleggeriti da sfarzo ed eccessi e reinterpretati per inserirsi perfettamente nel bagno contemporaneo.

Mobili da bagno, complementi d'arredo indispensabili

Croce e delizia dell'arredo bagno è poi la scelta dei mobili per completarli.

Bilanciare spazi disponibili, gusti personali ed esigenze di utilizzo è fondamentale per dar vita ad una zona bagno piacevole da vivere e bella da vedere.

Alleati insostituibili per contenere gli oggetti necessari all'utilizzo del bagno e, allo stesso tempo, per mantenere l'ambiente sempre ordinato ed armonioso, i mobili da bagno possono essere scelti in una grande varietà di modelli, colori, dimensioni e materiali. Cassettiere sotto-lavello e armadietti sospesi sono la scelta ideale per chi predilige un mood moderno e un'immagine fresca e ariosa per il proprio bagno. Diversamente, mensole in metallo e a giorno, da installare sotto il lavello, conferiscono immediatamente un aspetto più classico ed elegante alla stanza. Ispirazioni vintage vedono anche la proposta di mobili da bagno con sportelli o cassettiere ma completati da piedini in alluminio che sollevano il modulo da terra in omaggi a stili d'arredo di orientamento più tradizionale.

Per un effetto zen i mobili da bagno sono invece sostituiti da mensole in legno dalla finitura naturale che accolgono lavabi in ceramica mettendone in risalto candore e luminosità. Accanto allo stile, anche per i mobili da bagno giocano un ruolo chiave funzionalità e praticità e per questo occorre puntare sulla validità dei materiali di realizzazione. Legno di alta qualità, metalli sapientemente trattati e rivestimenti di ultima generazione sono fondamentali per assicurare ad ogni mobile facilità di pulizia e di manutenzione, ma anche resistenza ad umidità e calore tipici della zona bagno.