>
Home>>News>>Lavabi Tribeca Ispirati ai loft newyorkesi e allo skyline della città

Lavabi Tribeca Ispirati ai loft newyorkesi e allo skyline della città

Lavabi Tribeca Ispirati ai loft newyorkesi e allo skyline della città
Per arredare una bagno moderno e di stile è nata la collezione Tribeca. Ispirata ai loft newyorkesi e allo skyline della città, si caratterizza per forme semplici e raffinate, lineari e pulite. Tribeca è un distretto di Manhattan, il luogo prediletto da attori e personaggi dello spettacolo, quindi il simbolo dello stile e il punto di partenza da cui nascono e si diffondono le tendenze. L'ispirazione per la nuova linea di lavabi da appoggio nasce proprio da qui, cercando di ricreare e riportare in tutti gli arredi caratteristiche all'avanguardia e sempre attuali, con un occhio di riguardo al design e all'eleganza che contraddistingue ogni pezzo della serie. Il designer alla base delle creazioni è Alessandro Paolelli che ha riversato le sue idee e la sua passione nella realizzazione di tutti gli oggetti d'arredo.

I lavabi della collezione

Tribeca offre elementi differenti in diverse grandezze, da poter abbinare con semplicità ad altri accessori e mobili, per poter scatenare la propria creatività e adeguarsi ad arredamenti già presenti all'interno dell'abitazione. I lavabi della collezione hanno linee squadrate, angoli arrotondati e sono privi di fronzoli, ma allo stesso tempo possiedono una rigorosa eleganza.

La serie comprende quattro lavandini, di cui i primi due caratterizzati da una vasca poco profonda e da un piano con foro centrale per la rubinetteria, pratica per collocare sapone o altri prodotti utilizzati quotidianamente per l'igiene. Nel secondo caso il lavandino presenta una caratteristica modanatura che ne favorisce l'inserimento e l'installazione; questo tipo di lavabo è perfetto per ambienti non troppo grandi, dove è necessario disporre di tutto l'essenziale in spazi ristretti.

Le altre due versioni sono ideate per un bagno ultramoderno, dove la vasca e il rubinetto costituiscono due elementi staccati, separati. Il lavandino ha l'aspetto di un bacile quadrangolare, dalle forme semplici e raffinate, che ricordano quelli usati un tempo. Anche in questo caso il pezzo è ideato sia per essere poggiato che per essere incassato e ha due differenti lavorazioni. Il miscelatore verrà poi applicato sul piano del mobile in modo da avere più spazio.