>
Home>>News>>Consigli>>Rinnovare il bagno in un locale pubblico: ecco qualche idea

Rinnovare il bagno in un locale pubblico: ecco qualche idea

Rinnovare il bagno in un locale pubblico: ecco qualche idea

I bagni pubblici sono visti sempre con certa ritrosia dai clienti di un locale. Molto spesso la causa è l'incuria e la scarsa cura con cui viene trattata questa importante area di un'attività. Ecco alcune idee per rinnovare il bagno in locale pubblico e stupire i propri avventori.

Attenzioni ai pezzi dell'arredo

Un vecchio lavabo o un wc ingiallito e incrostato dovrebbero essere un segnale d'allarme affinché il proprietario di un bagno pubblico decida di rinnovare i vari pezzi. Una buona idea e utilizzare un lavabo sospeso in modo da dare un'impronta moderna al design e facilitare l'igiene del locale. Il lavabo sospeso, oltre ad avere una struttura molto resistente, riesce a evitare che lo sporco si infiltri negli angoli più difficili da igienizzare. Ci sono moltissimi pezzi pregiati in ceramica e made in Italy che riescono a inserirsi all'interno di stili e arredi particolari senza problemi, perciò non dovrebbe essere molto difficile trovare ciò che più si adatta alle proprie esigenze. Per quanto riguarda i WC è bene offrire, qualora ci fosse spazio, diverse scelte per gli avventori. Un bagno turco, orinatoi a muro e il classico WC da terra sono le soluzioni più rapide per le attività con un continuo ricambio di clienti che potrebbero creare file lunghissime qualora il bagno avesse pochi WC.

Scegliere saggiamente i colori

Rinnovare un bagno pubblico comporta una scelta cromatica che non deve essere sottovalutata. Se l'area di interesse è molto piccola è meglio utilizzare colori molto luminosi, come il bianco e il beige, in modo da ampliare la sensazione di spazio. Per caratterizzarlo si può semplicemente aggiungere qualche tocco di colore così da personalizzare il bagno pubblico e renderlo molto più accogliente. Chi dispone di un'area molto vasta ha maggiori possibilità di scelta ma attenzione a non sbagliare! Meglio optare per un solo colore centrale, anche molto scuro come il blu, il verde, il marrone o il grigio. L'importante è non aggiungere diversi colori che potrebbero cozzare tra di loro o creare un effetto caotico e per niente rilassante. Se l'attività pubblica ha un logo in particolare o un colore delle sale ben definito, è bene riportare questo stesso stile anche nel bagno così da creare una certa coerenza nell'arredo.

Il tocco moderno per il rinnovo

Ci sono accessori per il bagno di un locale pubblico che potrebbero fare al caso di chiunque cerchi qualcosa di moderno. La tendenza attuale è quella di prediligere elementi rotondi, curvi, lisci e dalle forme affusolate. I materiali utilizzati sono opachi e a specchio, abbinati insieme per creare un contrasto e una plasticità affascinante. Un bagno pubblico dà l'idea di pulizia quando ci sono materiali che brillano, ecco perché moltissimi proprietari decidono di optare per superfici lucenti e cromate in modo da attrarre fin dal primo sguardo. Ovviamente ciò potrebbe essere una scelta sbagliata per Autogrill o complessi turistici molto grandi in quanto potrebbero richiedere una pulizia continua e un dispendio economico per l'assunzione di personale igienico. Fra gli accessori più amati dai clienti ci sono gli specchi; questi ultimi possono essere semplici ma dalle forme innovative o contornate da una cornice massiccia per stupire e donare un tocco di lusso. In quest'ultimo caso il design offre diversi spunti di scelta ma bisogna ricordare di non forzare l'arredo ed evitare di scegliere cornici troppo pompose che potrebbero stonare con ambienti semplici.