>
Home>>News>>Arredo bagno classico: l’eleganza intramontabile

Arredo bagno classico: l’eleganza intramontabile

Arredo bagno classico: l’eleganza intramontabile

Arredo bagno classico: quali sono i vantaggi?

Attualmente la scelta di un arredo classico per la propria stanza da bagno è considerata senza dubbio alla moda, in virtù dell'eleganza e della delicatezza di una simile soluzione di design. I mobili e i sanitari di questo tipo sono in grado di conferire all'ambiente un piacevole tocco di intimità, sono contraddistinti da linee morbide ma decise e curati in ogni minimo dettaglio. Le gradevoli finiture, la varietà di forme e colori, l'evidente ispirazione all'arte e all'architettura del passato fanno sì che tali complementi si adattino a qualsiasi tipologia di bagno, amalgamandosi alla perfezione con il resto dello spazio. Lo stile classico soddisfa pienamente esigenze quali l'ergonomia, la bellezza del design, nonché la robustezza e la longevità dell'insieme: i mobili in questione necessitano di una manutenzione semplice, sono di agevole pulizia e tendono a restare come nuovi nonostante lo scorrere del tempo. Il bagno, stanza in cui ciascuno provvede al benessere della propria persona, deve essere del tutto ordinato, igienico e confortevole, obiettivi facili da raggiungere grazie ai sanitari che si inseriscono in questa specifica categoria.

I prezzi di un arredo in stile classico

Sul mercato esistono complementi classici per bagno di diversi costi, in modo che ciascun cliente possa scegliere quelli più consoni al proprio budget. Il tradizionale mobiletto, le ante finemente lavorate, la vasca dalla superficie levigata e dalle linee pulite sono acquistabili a prezzi favorevoli. Non tutti sanno che non è necessario spendere una fortuna per procurarsi dei sanitari di stampo classico, i quali anche se low cost si rivelano durevoli nel tempo e assolutamente resistenti. Ad ogni modo, considerando la loro notevole bellezza e robustezza, anche gli articoli più costosi rappresentano un investimento conveniente, sia per il presente sia per il futuro di qualsiasi abitazione. Non bisogna dimenticare, del resto, che la pulizia dei mobili classici da bagno, soprattutto se in legno, è estremamente semplice: è sufficiente utilizzare un detergente neutro, come il sapone di Marsiglia, e un panno morbido, in modo da sgrassare la superficie senza causare danni.

L'arredo bagno classico e le principali tipologie di legno

Coloro che prediligono questo particolare stile hanno la facoltà di acquistare una vasta gamma di articoli per il bagno, dalle vasche ai lavabi, dai mobiletti destinati a contenere accessori di vario tipo fino ad arrivare agli specchi. Questi ultimi costituiscono elementi di eccellente impatto visivo ed elevato potenziale decorativo, finalizzati non solo a facilitare le operazioni di pulizia quotidiana, ma anche a impreziosire la stanza con pregevoli giochi di luce. Gli specchi in stile classico possiedono una forma tradizionale, ellittica, rotonda o rettangolare, e di solito una cornice in legno dallo spessore variabile. Il suddetto materiale è uno dei più utilizzati per la fabbricazione dei mobili e dei complementi classici: ciò vale soprattutto per tipologie quali il noce, dalla tonalità bruna e dalle sfumature quasi nere, e il ciliegio, dotato di suggestive venature rossicce. Molto diffuso e apprezzato è il legno massello, caratterizzato da elevate prestazioni e da eccezionale solidità in quanto ricavato dalla parte più interna e più dura degli alberi. I mobili in oggetto sono disponibili in legno trattato con apposite vernici; di grande bellezza sono i complementi d'arredo classici in legno laccato bianco, da trattare con maggiore delicatezza.

Nella foto il mobile bagno classico della serie Waldorf