>
Home>>News>>Consigli>>Le difficoltà nell’illuminazione bagno

Le difficoltà nell’illuminazione bagno

Le difficoltà nell’illuminazione bagno

L’illuminazione bagno è un fatto non secondario nell’idea di luogo del relax, sia nell’accezione moderna di stanza da esporre, sia in quella più tradizionale di mero spazio obbligato all’interno di un ambiente domestico.

I bagni, al di là delle loro dimensioni, tendenzialmente sono situati in zone che ricevono poca luce naturale, sia a causa della progettazione domestica che inserisce i secondi bagni in spazi riservati, sia al fatto che i bagni sono stanze intime che possono essere protette da tende, persiane oppure vetri opacizzati.

In ogni caso il bagno è sicuramente la stanza che riceve meno luce naturale, per cui pensare ad un sistema di illuminazione interna, decorativo e funzionale, per rendere la stanza accogliente, bella da vedere e utile alla cura del proprio corpo è uno step necessario nella sua progettazione.

Occorre ricordare altresì che i giochi di luce hanno la funzione di far sembrare più grande la stanza di quel che realmente è, questa dissimulazione di design è utilissima per i bagni piccoli con soffitti bassi, in quanto elimina la sensazione di ristrettezza che inevitabilmente si può percepire, a tutto vantaggio del benessere, che è l’obiettivo centrale della stanza da bagno

L’illuminazione deve creare atmosfera, deve eliminare i punti oscuri, per cui le soluzioni più tradizionali optano per un sistema duale di luci a specchio e luci a soffitto, con cromatismi morbidi e bianchi perfetti per un ambiente che vive di scarsa luce naturale.

Illuminare un bagno è un compito difficile nel momento in cui si devono integrare le funzioni decorative e funzionali delle luci e quando occorre gestire il rapporto tra luminosità e atmosfera di relax che si vuol far emergere.

Le opportunità che ti offre l’illuminazione bagno

L’integrazione di più fonti di illuminazione è la prima delle opportunità che ti offrono gli ambienti bagno.

La prima e la più importante è l’illuminazione generale che ha carattere funzionale seppur può essere utilizzata a scopi decorativi.

La seconda è focalizzata intorno alla zona lavabo - specchio e vive sia di caratteri funzionali (basti pensare a quanto sia importante una buona luce per esempio nella pulizia del viso) sia di caratteri decorativi a livello di giochi di luce e anche di design.

Una terza fonte di illuminazione si può trovare nei bagni più grandi e moderni ed è quella che parte dalla zona vasca o doccia e di solito è quella che esprime estro di design e un’attenzione particolare alla funzione decorativa.

I sistemi per l’illuminazione bagno

Il bagno si può illuminare con sistemi diversi, i due principali, che vengono in mente a chiunque, anche a chi non si occupa di interior design, sono le luci a soffitto e le luci nella zono specchio lavabo.

Lampadari bagno

Le luci a soffitto si possono esprimere con plafoniere per i bagni in stile moderno, o con grandi lampadari centrali che possono svilupparsi sia su linee di design moderne che classiche, ma sono sicuramente un attributo inderogabile dei bagni in stile vintage

Illuminazione nella zona lavabo - specchio

Le luci nella zona lavabo - specchio si possono esprimere con applique, lampade a sospensione o luci ad incasso (per esempio faretti a led incassati nel mobile)

Lampade bagno a terra

Tra i vari sistemi di illuminazione possiamo annoverare anche i sistemi di lampade a terra e piantane che nei grandi ambienti apportano la giusta dose di luce e rappresentano ulteriore elemento centrale di design, con forte impatto visivo e di personalizzazione estetica.

Lampade da bagno a parete

Per effetti decorativi, sia dal punto di vista dell’illuminazione che della composizione di design della stanza, si possono scegliere lampade bagno da parete (nelle versioni ad incasso, applique o sospensione) le quali possono sviluppare anche luci indirette proiettate contro soffitti e muri, che hanno lo scopo di creare giochi di luci che creano atmosfere relaxing.

Il rapporto tra funzionalità e atmosfera in un bagno è fondamentale, i sistemi più moderni prevedono anche lo switch automatico o manuale da luci ambient e soffuse, calde e avvolgenti a luci aperte

Tra le innovazioni tecnologiche dei materiali, occorre sicuramente citare il LED.

Le luci a Led oltre a fornire ampie possibilità di modulazione della luminosità, sono disponibili in molteplici colori che forniscono arcobaleni cromatici alla tua stanza da bagno e, last but not least, non risentono della gran parte dei problemi delle luci derivanti dall’umidità.

Il tuo bagno è lì pronto a ricevere luce, hai deciso come sviluppare il tuo estro pittorico per illuminarlo?